Rodia Holidays

Catania

(a 110Km da Rodia)

Catania
18°
cielo sereno
umidità: 88%
vento: 3m/s O
Max 22 • Min 21
22°
Mar
22°
Mer
22°
Gio
19°
Ven
21°
Sab
Weather from OpenWeatherMap

Seconda città siciliana per dimensione ed abitanti, si caratterizza per la sua straordinaria ed elegante bellezza barocca. Le origini sono legate al succedersi delle varie dominazioni di tutta la Sicilia. Sotto la dinastia aragonese fu capitale del Regno di Sicilia. La storia di Catania risente dell’estrema vicinanza al Monte Etna e alle numerose eruzioni succedutesi nei secoli. Nel 2002 il suo centro storico barocco è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità, insieme a sette comuni del Val di Noto: Caltagirone, Militello in Val di Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa e Scicli. Mare, collina, montagna: tutto concentrato su questo versante siciliano, il territorio di Catania comprende anche una vasta fetta della omonima Piana, tra le più rigogliose della Sicilia.

Da visitare

Cattedrale di Sant'Agata
Cattedrale di Sant’Agata

Cattedrale di Sant’Agata: luogo simbolo della città, sorge sulla adiacente piazza caratterizzata dalla stele del Liostro, l’elefantino iconico della comunità catanese. Il Duomo sorge sulle terme Achilliane ed è consacrato alla santa patrona, la martire Agata. Di straordinario pregio storico ed artistico il fercolo della Santa custodito durante l’anno nella Cappella alla destra dell’altare maggiore. Solo in occasione della festa della martire, il 5 Febbraio, è possibile ammirarne la straordinaria magnificenza. Annessa alla piazza la storica pescheria della città dove ogni giorno giunge la bontà del pescato siciliano.

Castell'Ursino
Castell’Ursino

Castello Ursino: Il castello Ursino di Catania fu fondato da Federico II di Svevia nel XIII secolo. Oggi è sede del Museo civico della città etnea, ed è composto dalle raccolte dei Benedettini e del Principe dei Biscari. Il castello Ursino fu dimora reale dei sovrani del casato Aragona di Sicilia (ramo parallelo siciliano del casato di Barcellona) e ospitò il re Federico III e tutti i suoi discendenti. Finiti i Vespri siciliani, il castello, dimora di Maria di Sicilia, fu teatro del rapimento della regina da parte di Guglielmo Raimondo Moncada nel 1392, per evitare il matrimonio con Gian Galeazzo Visconti. Con l’avvento di Martino I di Sicilia il castello divenne nuovamente corte del regno.

Teatro Massimo Vincenzo Bellini
Teatro Massimo Vincenzo Bellini

Teatro massimo ‘Vincenzo Bellini’: Il Teatro Massimo “V. Bellini”, è opera dell’architetto milanese Carlo Sada, ed è stato inaugurato nel 1890. Sul suo palcoscenico si sono alternati i più grandi Maestri del ‘900. La facciata del teatro in stile neobarocco si ispira al classico sansoviniano della Biblioteca di Venezia. Fu inaugurato il 31 maggio 1890 con l’opera “Norma” del compositore catanese Vincenzo Bellini.

Villa Bellini
Villa Bellini

Villa Bellini: Villa Bellini è il principale giardino pubblico della città. Sorge col suo ingresso principale su Via Etnea ed occupa una superficie di 70.942 mq. Il patrimonio botanico di Villa Bellini consiste, tra alberi e arbusti, in 106 specie di piante prevalentemente di origine esotica. Diversi sono gli esemplari ultracentenari che, per la loro maestosità, rendono pregevole il giardino. Per i catanesi il Giardino Bellini è semplicemente ‘a Villa’, luogo di svago, di relax, di passeggiate e di incontri.

Via Etna
Via Etna

Via Etnea: è il corso che attraversa il cuore storico della città, da piazza Duomo, dove oltre la Cattedrale sorge il Palazzo Municipale, fino alla parte più alta della città. Lungo il corso sorgono i palazzi nobiliari dall’inconfondibile tratto barocco caratterizzato dall’uso della pietra lavica scura. Oggi la lunga strada, oltre sedi istituzionali, ospita numerosi negozi per lo shopping ed esercizi per la ristorazione.

ETNA PANORAMA ERUZIONE
Etna: eruzione e colata lavica

Etna: con i suoi oltre 3000 metri d’altitudine è il vulcano attivo più alto d’Europa. Domina con le sue pendici tutta la costa orientale della Sicilia, grazie anche alle sue costanti fumate e cicliche eruzioni. Rappresenta un polmone verde dell’isola per la folta vegetazione di boschi che contorna il vulcano sino al paese di Nicolosi, centro cittadino più prossimo al monte. Al verde dei boschi si contrappone il colore scuro della pietra vulcanica, frutto del magma raffreddato. Nella stagione invernale l’Etna, ricoperto da abbondanti nevicate, offre la possibilità di praticare diverse attività sciistiche.
Per tutte le informazioni relative alle escursione guidate sull’Etna, consultare il sito www.parcoetna.it.

Feste, eventi, movida

Processione Sant'Agata
Processione Sant’Agata

Festa di Sant’Agata, 5 febbraio, patrona di Catania: suggestiva processione esterna del fercolo contenente le reliquie della Martire cristiana. La festa dura tre giorni, attraversando le frazioni più esterne della città sino al centro cittadino. Massiccia la presenza di devoti e turisti che ogni anno affollano Catania. I fedeli sono caratterizzati per il tipico abito bianco chiamato ‘sacco’ e dai candelotti di cera che offrono alla Santa lungo il percorso processionale.

Scalinata degli Alessi
Scalinata Alessi

Scalinata Alessi: La Scalinata Alessi ha origine Medioevale e conduce alla “Via Sacra” (via Crociferi). Vi si affacciano diversi edifici Barocchi, tra cui il Convento delle Benedettine e il Palazzo Zappalà. Sede della movida notturna più giovane per via della numerosa presenza di piccoli pub, tra cui lo storico Nievski Pub. Al di sotto si rinvennero i resti della città Romana: resti di edifici domestici con splendidi mosaici e affreschi parietali.

Carnevale di Acireale
Carnevale di Acireale

Carnevale di Acireale: piccolo comune dell’hinterland catanese, Acireale sorge a circa 18 km dal centro metropolitano. Il suo Carnevale ha origine antiche: il primo documento in merito risale al 1594. Il carnevale oggi si svolge nello stupendo scenario barocco del centro storico. Gemellato con il Carnevale di Viareggio, vede anche la partecipazione di alcuni costumi del Carnevale di Venezia. Il programma tradizionale prevede la sfilata dei carri di cartapesta il giovedì, la domenica ed il martedì grasso, mentre i carri infiorati sfilano il lunedì ed il martedì. Da alcuni anni tuttavia il programma è mutato, i carri allegorici sfilano anche le due domeniche precedenti e l’ultimo sabato, i carri infiorati sfilano tutti i giorni dall’ultimo sabato al martedì grasso. La manifestazione si chiude comunque la sera del martedì grasso con le premiazioni ed i tradizionali fuochi d’artificio durante i quali si brucia il Re Carnevale.

La Playa
La Playa

La Playa: la lunga spiaggia che dal porto della città si spinge verso il versante sud porta il nome “La Playa”. Lungo queste spiagge sorgono numerosi lidi attrezzati e discoteche all’aperto che rendono La Playa particolarmente vivace nel periodo estivo. Vi sono soltanto 4 spiagge libere, ma in compenso sono presenti alcuni villaggi turistici, un acquapark, due alberghi, alcuni ristoranti e luoghi di ritrovo.

Ogni anno, in occasione del 1° Maggio, vi si svolgono diversi eventi musicali, fra i quali il One Day Music ed il Revolution Day, che portano migliaia di persone provenienti dal Sud Italia.

Vita notturna:

La movida catanese si svolge principalmente nel “quadrato d’oro”, cioè nella zona compresa fra Piazza Duomo, Piazza Università e Piazza Teatro Massimo, dove vi sono tantissimi pub, locali e ristoranti molto frequentati che, insieme ai palazzi in stile barocco creano un’atmosfera davvero incantevole.

Non mancano altre zone ugualmente attraenti per gli amanti della vita notturna, come la celeberrima Via Etnea, ricca di locali e di ristoranti, Via Plebiscito o Via Penninello, ove alcuni cocktail bar restano aperti fino a notte inoltrata.

Ristoranti & Pizzerie:

Trattoria Catania Ruffiana Mé Cumpari Turiddu Eat Pizzeria
Via Aloi, 50 – 95129, Catania Via Mons. Ventimiglia, 15 – 95124, Catania Via Coppola, 49/51 – 95100, Catania
+39 095-2162222 +39 095-7150142 +39 095-310100
sito web sito web sito web

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy
Info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi